Venezia comincia il Carnevale siberiano ma ci sono molte disdette

Carnevale siberiano a Venezia, piovono le disdette
La festa entra nel vivo: in piazza San Marco il corteo delle Marie. Ai Giardini il laboratorio della Biennale riservato ai ragazzi
carnevale maltempo

VENEZIA. Carnevale, oggi si comincia, ma il freddo siberiano sempre più intenso fa temere seriamente su un forte calo delle presenze rispetto allo scorso anno. A denunciare – in queste due ultime settimane – un calo delle presenze turistiche è Vittorio Bonacini, presidente dell’Associazione albergatori. «Abbiamo registrato molte disdette – racconta – circa il 10 per cento delle prenotazioni annullate per il fine settimana di sabato 11 e domenica 12 febbraio».
C’è ampia disponibilità di stanze libere sia a Venezia che al Lido e a Mestre. «C’è però da dire – spiega Bonacini – che abbiamo registrato una percentuale di prenotazioni soddisfacente per tutto il mese di gennaio. Dalla fine delle vacanze natalizie gli alberghi associati hanno registrato molte prenotazioni e non solo in previsione del Carnevale di Venezia». Richieste che però hanno subito un arresto quasi totale proprio nelle due ultime settimane in conseguenza al maltempo. Tutto pronto a Venezia per la gran overture carnascialesca di Piazza San Marco: l’unica incognita è dettata dal grande gelo che ha colpito anche la città lagunare.
Il Carnevale da oggi lancia il suo lungo programma all’ombra del «Toro», simbolo della festa, che proprio il maltempo aveva spazzato via dalla Punta della Dogana, ma che è stato ricostruito a tempo di record. La lunga festa prevede il concorso per la maschera più bella che quest’anno sarà un ’contest’ quotidiano sul palco del Gran Teatro di San Marco. Le sfilate (in programma dalle 11 alle 13 e poi dalle 15) si alterneranno ai numeri di teatro di strada. Alle15.30, sul palco del Gran Teatro, allestito in Piazza San Marco, si terrà la Cerimonia di incoronazione di Giacomo Casanova a Maschera della Commedia dell’Arte, cui seguirà un originale spettacolo di «benvenuto» di e con Maurice Agosti, in collaborazione con la Compagnia Pantakin, l’Ass. Internazionale per il Carnevale di Venezia e la Compagnia de Calza I Antichi. Clou della giornata d’apertura sarà il Corteo delle Marie che prenderà il via alle 14 da San Pietro di Castello e arriverà in Piazza verso le 16 quando le 12 ragazze, accompagnate dal corteo storico, saliranno sul palco del Gran Teatro: tra di loro sarà scelta la più bella della festa veneziana Dalle 19 gran finale del primo sabato in Piazza San Marco con Dj set e Happy Hour nell’area Lounge e a seguire lo show internazionale della Broadway Hits Band che rende omaggio ai grandi musical di Broadway.
Da oggi e fino a martedì grasso (il 21 febbraio è l’ultimo giorno della festa) – al caldo e al chiuso, con vin brulè, cioccolate calde e spaghettata – la Biennale di Venezia ai Giardini proporrà il programma del Carnevale dei ’ragazzì. In Piazza San Marco, invece, ogni giorno dalle 11 alle 19 sarà aperta la Fontana del Vino.

da ilmattinodipadova.it

Rispondi