Pompei un coreano faceva la guida turistica in mezzo ai Napoletani

Faceva la guida negli scavi di Pompei senza permesso. Denunciato coreano

POMPEI – Un coreano fra gli scavi: parlava, spiegava, illustrava, solo che non aveva permessi nè requisiti per farlo. L’uomo è’ stato denunciato dai carabinieri che svolgono servizio all’interno degli scavi

Si tratta di un 27enne, domiciliato a roma sorpreso mentre faceva da guida turistica ad un gruppo di 15 visitatori, suoi connazionali.

Durante il servizio è stato anche segnalata alla Soprintendenza degli Scavi Archeologici e all’ufficio sviluppo e turismo della Regione Campania, una 45enne del luogo sorpresa a fare la guida turistica senza che avesse rinnovato, dal 2007, la documentazione professionale di guida turistica.

da gazzettino.it

Pubblicato
Etichettato come napoli

Rispondi