New York e la bottega dell’acqua di rubinetto

A New York apre la boutique dell’acqua
La città della grande mela pazza per l’acqua del rubinetto. E nell’East Village è nato un bar dove dicono di essere in grado di renderla ancora migliore. “E’ ricca di componenti organiche molto preziose”, assicura il titolare. E così nel suo locale la vende dopo averla passata attraverso un sistema estremamente sofisticato di pressione e filtraggio. Il liquido purificato viene quindi arricchito con le vitamine A, del complesso B, C e D. I clienti la pagano anche 2 dollari e 75 al bicchiere e ne sono così soddisfatti che se la portano a casa in bottiglia. “E’ squisita e molto leggera da digerire”, spiega una ragazza uscendo con il suo carico di acqua pubblica pagata volentieri a caro prezzo

da repubblica.it

Rispondi