Il naufrago come in Castaway Jose Salvador Albaniaga 14 mese nell’atollo delle isole Marshall nel Pacifico

Jose Salvador Albaniaga il naufrago  dell'atollo delle isole Marshall 02Il naufrago come in ”Castaway”: sull’isola deserta per 14 mesi

E’ rimasto su una piccola isola dell’atollo delle isole Marshall nel Pacifico per oltre un anno, bevendo sangue di tartaruga e nutrendosi della carne cruda degli uccelli e pesci che riusciva a catturare a mani nude. Jose Salvador Albaniaga, un pescatore salvadoregno scomparso al largo delle coste del Messico il 24 dicembre 2012, nel pieno di una violenta tempesta, è ricomparso all’altro capo del globo, a oltre 12.500 chilometri di distanza. L’uomo – la barba lunga, sorridente, in mano una lattina di Coca Cola e descritto in condizioni “migliori di quanto ci si possa aspettare”- è sbarcato dopo un’ennesima navigazione di 22 ore, nella capitale delle isole, a Majuro. Ad attenderlo sulla banchina, diverse centinaia di curiosi attirati dalla sua singolare avventura

da repubblica.it

Rispondi