Hong Kong gli hotel capsula in stile giapponese

HK: super condizionatore e tetti mobili negli hotel capsula
Avranno ovviamente un sistema di condizionamento d’aria più potente e un tetto mobile. Ma per il resto, gli hotel capsula di Hong Kong somigliano in tutto e per tutto ai loro parenti stretti giapponesi e a quelli recentemente introdotti a Shanghai e Pechino. Sono stati presentati da Eric Wong, l’imprenditore dell’ex colonia britannica, oggi regione autonoma cinese, che ha deciso di adattarli al mercato locale. Ecco la showroom. Le stanze-capsula verranno affittate a studenti, ma serviranno anche ad attrarre i turisti della madrepatria, tuttora in gran parte tenuti a distanza dai prezzi troppo elevati per il cinese medio. Ogni capsula misura circa 180 cm in lunghezza, con una base quadrata di 40 Il costo del pernotto sarà di 23-25 euro, ma il mese ne costerà 360-380

da kataweb.it

Pubblicato
Etichettato come Cina

Rispondi