Cortina fulmine colpisce l’ovovia cabinovai del Monte Cristallo passeggeri salvati dal soccorso alpino

Fulmine centra l’ovovia sul Cristallo carica
di passeggeri: salvati dal Soccorso alpino

Paura durante il temporale del primo pomeriggio a Cortina:
scatta l’evacuazione per la trentina di turisti a forcella Staunies

BELLUNO – Momenti di paura e disagi oggi pomeriggio a Cortina a causa di un fulmine caduto durante un temporale sull’ovovia di Cortina che porta a forcella Staunies, sul Cristallo, si è bloccata carica di passeggeri. La società che gestisce gli impianti ha chiesto agli uomini del Soccorso alpino assistenza durante l’evacuazione dei passeggeri con l’utilizzo del motore di emergenza.
Scesi tutti i passeggeri del tratto in linea, una decina di soccorritori ha sorvegliato la discesa di una trentina di passeggeri dalla cima, pronti a intervenire in caso di necessità. Non ci sarebbe stato comunque nessun allarme per i turisti, che hanno solo dovuto prolungare la loro permanenza al rifugio di Forcella Staunies: lo ha detto Enrico Ghezze, presidente degli impianti a fune di Cortina, parlando dei disagi per i passeggeri.

«Tutti i 30 turisti sono stati portati sino al rifugio, a 3000 metri di quota – riferisce – e qui si è atteso che il tempo migliorasse. Per scendere il mezzo aveva a disposizione uno solo dei due motori: per questa ragione, a titolo esclusivamente precauzionale è stato chiesto l’intervento del Soccorso alpino».

da Gazzettino.it

Pubblicato
Etichettato come cortina

Rispondi