La Brambilla e la crociata per salvare la stagione turistica di Lampedusa

IMMIGRATI: BRAMBILLA, SALVEREMO STAGIONE TURISTICA LAMPEDUSA.VALE 50 MLN

”L’isola di Lampedusa vive di turismo, e’ molto ricca di attrattive turistiche che in questo momento ha subito un grosso danno soprattutto di immagine. Noi contiamo di riuscire a salvare la stagione turistica di Lampedusa che vale piu’ o meno 50 milioni di euro perche’ il piano del Governo che il Presidente del Consiglio ha illustrato, prevede lo svuotamento dell’isola dagli immigrati clandestini”. Lo ha sottolineato il ministro del Turismo, Michela Vittoria Brambilla,intervenendo a ”Mattino Cinque”, su Canale 5, sull’emergenza immigrati a Lampedusa.

I militari della difesa, ha proseguito, ”stanno provvedendo a ridare decoro e pulizia a tutte le aree che, in questi giorni, hanno subito un degrado da parte di quella che e’ stata una presenza di massa e ovviamente ingestibile sull’isola. Entro pochi giorni Lapedusa sara’ restituita alla sua normalita’. Da li’, scattera’ quello che e’ un piano che abbiamo gia’ predisposto per promuovere questo bellissimo territorio per tutto quello che sara’ la stagione estiva ma che contiamo prolungare fino agli inizi dell’autunno visto che il clima lo permette”.

E’ chiaro, ha spiegato ancora Brambilla, ”che i canali saranno tutti mediatici, parliamo di spot istituzionali, di servizi che saranno trasmessi dalle televisioni, Rai e Mediaset, che hanno gia’ dato la loro disponibilita’ ma parliamo, anche, di operazioni promozionali di tipo diverso, ad esempio, con la collaborazione di Alitalia e con tutti gli altri interlocutori e soprattutto l’estero”. Il ministro ha sottolineato che ”l’Italia sta gestendo completamente da sola con l’ Europa praticamente inerte, quella che e’ un’emergenza umanitaria di proporzioni incredibili” e che i provvedimenti che potranno essere presi per Lampedusa ”sono di vario genere: dalla moratoria di tipo bancario, finanziario e previdenziale molto importante anche per l’economia dell’isola, l’investimento nelle infrastrutture quali strade, rete fognaria…tutta la promozione turistica ma anche un rimboscamento dell’isola che in questo momento non e’ molto verde e non molto curata sotto il profilo anche di immagine. Infine, sfrutteremo gli eventi che riusciremo ad organizzare la”’. Il messaggio e’ questo, ha concluso Brambilla, ”il Governo e’ vicino a Lampedusa, sta risolvendo il problema, risolveremo in tempi brevi anche il problema con Tunisi. Ci siamo e faremo la nostra parte”.

da ASCA.IT

Rispondi